MICAELA DELFINO

30.04.2020 08:21

5 DOMANDE A MICAELA DELFINO

 

 

1.Come ti sei avvicinata al mondo dell’arte?

 

Il desiderio di disegnare è vivo da quando ero bambina, è sempre stato un mezzo di espressione  che mi permette di esternare il mio vissuto, accompagnandomi nel mio percorso interiore. Ho frequentato l’Istituto d’Arte A. Bertone di saluzzo e mi sono laureata presso l’Accademia delle Belle Arti di Cuneo. Ho iniziato a esporre a ventotto anni e non ho mai smesso.

 

2. I tuoi soggetti preferiti

I miei soggetti si sono diversificati nel tempo, all’inizio del mio percorso artistico la mia ricerca era legata alla conoscenza delle tecniche pittoriche, alla sperimentazione, in seguito ho lasciato che l’ispirazione “arrivasse” non condizionata dalla razionalità. I “Profili dell’anima” hanno assunto una loro struttura attraverso un’esile linea riportata sulla tela dal mio gesto emozionale. Successivamente ho continuato a condurre la mia ricerca nel tentativo di esprimere graficamente l’Anima e ho realizzato la serie dell’”Hortus Conclusus”, il “Giardino dell’Anima”.

 

3 Il tuo stato d’animo mentre crei la tua opera ?

Il mio approccio alla pittura richiede una preparazione interiore a partire dalla meditazione come centratura e apertura del cuore, in un contesto di silenzio, sperimento la gioia che appartiene all’atto creativo e l’anima si manifesta nel segno e nel colore.

 

4  La tua arte è….descrivi in poche parole quello che senti di trasmettere che senti di esprimere.

 

L’Arte è un grande mezzo di esternazione delle proprie emozioni e catalizzatore   di sentimenti, di bellezza e verità, essa porta sempre un messaggio se l’ispirazione scaturisce dall’anima. Ed è proprio questa la dimensione che voglio cogliere e trasmettere attraverso la pittura: l’attenzione all’Anima essenziale e invisibile agli occhi.

 

5 Progetti futuri

In futuro desidero continuare a dipingere, a sperimentare nuove tecniche e materiali per continuare la mia ricerca sull’anima ed esporre le mie opere per portare l’attenzione alla dimensione interiore dell’uomo.

  www.micaeladelfino.com

—————

Indietro