Castello e Parco del Roccolo di Busca

17.06.2019 15:04

Una visita d'altri tempi....

Il ritrovo per il nostro bel gruppo è nella piazza centrale di Busca, piazza Fratelli Mariano vicino all'ospedale e vicino alla bellissima Villa Elisa o villa Bafile. Dopo i saluti ci avviamo con le nostre auto verso la collina di Busca e verso il neogotico castello del Roccolo. Proseguiamo sulla Strada Romantica immersi nel bosco che ci regala a tratti ombre e luci, ci fermiamo un momento alla Fonte del Cup per un sorso di acqua fresca. Arriviamo al parcheggio e ci avviamo a piedi verso il bellissimo cancello che ci immette nel giardino del Castello.

Tanto verde e tante piante secolari ci accolgono e ci accompagnano lungo tutto il nostro percorso di visita. Il castello è stato costruito dal 1831 dal Marchese Roberto Tapparelli d'Azeglio e da sua moglie Costanza Alfieri di Sostegno come dimora estiva. In stile neogotico,con la corte interna in cotto, bifore, decorazioni in stucco, ornamenti di natura moresca con sale affrescate, è tutto un susseguirsi di decorazioni e colori, di pieni e vuoti. Conserva anche una piccola cappella e nel Parco le Serre Monumentali. Piccolo laghetto romantico lungo il sentiero che porta al castello. Passeggiata con visita della durata di circa un ora. Merita la visita per una giornata in totale relax.

Il castello di proprietà privata è gestito dall'Associazione Castello del Roccolo.

www.castellodelroccolo.it

Alla prossima visita....

Vi aspetto...

—————

Indietro